Il derby della Primavera va al Napoli (4-1). Brutta prova del Bari, a segno Patierno

La cronaca di Bari-Napoli Primavera

Si giocava questa mattina la gara della diciottesima giornata del campionato Primavera 2 tra Bari e Napoli. Un incontro molto importante per i biancorossi, in un derby sentitissimo e acceso dalle dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis, per alimentare il sogno playoff. Il risultato finale è 4-1 per gli ospiti, con la rete barese di Patierno.

La cronaca di Bari-Napoli Primavera

Giampaolo lancia Zanaboni dal primo minuto in avanti nel tridente con ColangiuliAkpa Chukwu. A centrocampo conferma per Leone, Beniti e Lavoratti. In difesa si rivede dal primo minuto Tatullo, con De Pinto e i centrali Dachille e Natuzzi a completare la difesa. In porta c’è l’esordio di Alloj.

Bari che parte contratto e gli ospiti che trovano il vantaggio al quarto con Vigliotti, che sfrutta un errore di posizionamento della difesa barese su calcio d’angolo. Il Bari prova a reagire con Chukwu, ma è il Napoli a trovare il raddoppio sempre con Vigliotti, che su una punizione laterale lasciato solo ingenuamente dalla difesa barese trova il raddoppio. La partita finisce tre minuti dopo quando su un innocuo cross dal fondo Alloj sbaglia l’intervento e se la butta in porta.

Nella ripresa il Bari parte subito forte, complice l’ingresso di Patierno, e trova il gol del 3-1: Chukwu recupera un buon pallone crossa e proprio Patierno scaraventa in porta la rete del 3-1, battendo l’incolpevole ex Claudio Turi. I biancorossi allora spingono in cerca della rete che riaprirebbe la partita, ma a meno di un tiro di Colangiuli non riescono a rendersi pericolosi. Il Napoli così cala il poker con l’altro ex della gara Francesco Lorusso, subentrato nella ripresa, sfruttando un altro clamoroso errore dei biancorossi.

Con questo risultato il Bari resta a quota 22 punti in classifica, probabilmente salutando il sogno playoff. Prossimo appuntamento tra una settimana in casa dello Spezia.

Di seguito il tabellino di Bari-Napoli Primavera.

Marcatori: 3’ e 34’ Vigliotti (N), 43’ Russo (N), 55’ Patierno (B), 83’ Lorusso (N)

Bari (4-3-3): Alloj Tatullo De Pinto Beniti Natuzzi Dachille Lavoratti (Patierno) Leone (Lombardo) Zanaboni Colangiuli Akpa-Chukwu. All. F. Giampaolo

A disp.: Palmisano Motta Carrieri Buonsante Colonna Ditoma

Napoli (4-3-3): Turi Esposito D’Angelo (Gambardella) Peluso (Legnante) D’Avino Di Lauro Mazzone Gioielli (Pesce) Vigliotti Vilardi (Spavone) Russo (Lorusso). All. A. Tedesco

A disp.: Sorrentino De Crescenzo De Chiara Raggioli

Arbitro: Sig. Di Loreto (Terni); assistenti: Sig. Dell’Arciprete (Vasto) e Sig. Miccoli (Lanciano)

Ammoniti: Natuzzi (B) Peluso (N) Mazzone (N) D’angelo (N) Turi (N)

C.S. ’S. Palmiotta’, Modugno (BA), 16°C, nuvoloso, buona cornice di pubblico

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Magic Bari (@magicbari2019)

By Claudio Mele

Ho un assegno di ricerca in matematica, sono anche un insegnante di matematica e fisica. Nel tempo libero faccio il giornalista (con scarsi risultati)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Correlati