Angelozzi a RadioBari: “Lulic fisicamente sta benissimo, Baez e Bidaoui sul mercato. Cheddira? Resta a Frosinone”

Manca solo l’ufficialità per l’arrivo a Bari di Karlo Lulic, che nel frattempo ha rilasciato le sue prime dichiarazioni. Il centrocampista croato si trasferirà a titolo definitivo dal Frosinone. Fautore dell’operazione, insieme a Ciro PolitoGuido Angelozzi, l’uomo mercato del club ciociaro, che questo pomeriggio è intervenuto al TbSport per RadioBari condotto da Cristian Siciliani.

Lulic Angelozzi
Copyright: Frosinone Calcio

Le parole di Angelozzi

Angelozzi parla della caratteristiche di Lulic: “È un centrocampista completo, sa fare un po’ tutto. Può giocare sia play basso che mezzala, è un centrocampista moderno bravo tecnicamente. A noi ci ha dato tanto in questi due anni fino a quando non si è rotto il crociato col Cittadella. Quest’anno è rientrato alla grande ed è stato inserito in rosa. Essendo in scadenza mi ha chiesto la cessione. Fisicamente sta benissimo, è venuto tante volte in panchina”.

Angelozzi racconta un retroscena sul blitz di Polito: “Doveva andare al Sudtirol, avevo già i documenti firmati. Poi parlando con Ciro Polito ha preferito venire a Bari. Tra virgolette è stato rubato al Sudtirol”.

Nel mirino del Bari anche Baez e Bidaoui: “Pure loro hanno chiesto di andare via. I due, specialmente Bidaoui, sono sul mercato. Baez un po’ meno perché con la Juve ha giocato e ha fatto pure gol, poi si è fatto male. Ora entro il 10 del mese andrà a fare una visita e si vedrà. Noi lo teniamo in considerazione, le scelte comunque sono dei calciatori. Se poi subentrasse il Bari sarei felicissimo, Polito saprà cosa fare”.

Su Caso e Cheddira: “Caso tutte le squadre di B lo vogliono, qualcuna anche di A. Ma non è sul mercato, ci ha dato tanto. Cheddira è un ragazzo splendido, sono convinto che da qui alla fine ci darà grandi soddisfazioni a Frosinone”.

Di seguito la puntata del Tb Sport.

IL BIANCO E IL ROSSO TB SPORT

IL BIANCO E IL ROSSO TB SPORT

Pubblicato da Radio Bari 88.8fm su Mercoledì 3 gennaio 2024

By Redazione PianetaBari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Correlati